Il percorso per la trasformazione digitale nelle imprese

Conoscere

L'innovazione digitale mette a disposizione numerose tecnologie, in continuo aggiornamento. Conoscerle è fondamentale per un'azienda che vuole migliorare la produttività o evolvere la propria offerta sul mercato.
IL DIHV propone seminari, incontri, convegni, "pillole di informazione" on line per disseminare la conoscenza su diversi livelli di responsabilità aziendale e proporre un efficace e rapido approccio all'innovazione.

Progettare

Adottare una nuova tecnologia implica la progettazione di un nuovo processo strategico, decisionale e produttivo che deve essere disegnato caso per caso tenendo conto della cultura e dei valori dell'Azienda, in modo che essi siano messi in risalto, rafforzandone l'identità.
Affiancando i vertici aziendali, saranno sviluppate le soluzioni - strategiche ed operative - ottimali, anche in base alla identità dell'Azienda.

Realizzare

Nella fase di realizzazione, l'Azienda implementa l'innovazione digitale disponendo del contributo di esperienza e know-how del DIHV, a cui attingere per studi di fattibilità, dettaglio delle scelte tecnologiche, ricognizione sulle fonti di finanziamento, selezione e formazione del personale, scelta e valutazione degli adeguati Indici di Performance (KPI).
I piani e le strategie aziendali hanno un punto di riferimento continuativo nel DIHV.

Chi siamo

U n gruppo di venti professionisti, esperti in diverse aree e temi di interesse (dall'Informatica al Diritto, dalla Finanza d'Impresa al Marketing) e riuniti nella Commissione di Studio "Comunicazione ed Innovazione" del magazine on line Sentieri Digitali ha intrapreso l'iniziativa del DIHV, il cui coordinamento è affidato a SI-IES srl.

L'iniziativa nasce sulla scia del Piano Impresa 4.0, al fine di supportare a 360° le PMI nel loro percorso di trasformazione digitale.

Dal gennaio 2018, il gruppo di lavoro si è dedicato ad individuare gli ambiti di interesse su cui indirizzare il proprio intervento, in modo da poter dialogare utilmente con il territorio e le PMI, le scuole e gli atenei.
In questo percorso, è stato utile il contatto diretto, in incontri e riunioni collegiali, con personalità - emergenti o affermate - in campo aziendale ed accademico. Ciò al fine, anche, di definire una solida rete di contatti mediante cui poter operare sull'intera filiera del processo di consulenza aziendale, integrando tra loro le competenze di una consistente pluralità di soggetti qualificati.

A dicembre 2018 il DIHV è stato valutato dal JRC in collaborazione con DG CONNECT della Commissione Europea e iscritto all'Albo dei DIHs europei nel contesto della Smart Specialisation Platform (Digital Innovation Hubs Catalogue).

Settori di interesse

Agroalimentare

Ridurre l'uso di concimi e fitofarmaci - dal 20 fino al 60% - grazie all'IoT e ai Big Data, oppure proteggere le eccellenze del Made in Italy mediante procedure di autenticazione; lungo tutta la filiera di produzione degli alimenti, la trasformazione tecnologica genera applicazioni ICT-based per nuovi modelli di business delle imprese agricole ed agroindustriali.

Produzione Industriale

Impresa 4.0 nasce specificamente per creare la fabbrica del futuro, che sarà intelligente ed in rete; la trasformazione digitale compare sia all'interno del processo produttivo, sia nelle fasi strategiche di definizione del target di interesse e della gamma di prodotti da immettere sul mercato, sia nelle diverse fasi della produzione, dalla procedura di fabbricazione fino alla logistica, quindi oltre i confini dell'azienda.

Libere Professioni

Stampanti 3D per i modelli in scala dei progetti architettonici, applicazioni di Intelligenza Artificiale in ambito giuridico, sensori connessi per il monitoraggio infermieristico di persone fragili, sono solo alcuni esempi di un ampio ventaglio di possibilità; le Associazioni di Categoria e i singoli Studi Professionali possono beneficiare di infiniti strumenti digitali, che supportano qualsiasi esigenza.

Pubblica Amministrazione

La PA digitale gestisce miliardi di dati su ogni aspetto della realtà, ed essi sono la base di sistemi di monitoraggio, analisi e controllo; ma non solo: amministrazioni centrali e locali devono acquisire ed implementare modelli tecnologici di relazione, come richiesto dai cittadini digitali; e potenziare le infrastrutture digitali.

Turismo e Cultura

L'industria dell'ospitalità (alberghi, ristorazione) e l'industria del tempo libero (sport, cultura, spettacoli) possono rafforzare la loro competitività internazionale con l'upgrading tecnologico. Big data per analizzare le preferenze del pubblico, realtà aumentata per una nuova esperienza di viaggio, sono solo uno spunto sulle potenzialità delle strategie digitali.

Commercio e GDO

Realtà aumentata nei camerini di prova dei negozi di moda per migliorare l'esperienza di acquisto, big data per monitorare l'andamento degli scontrini di un grande supermercato, integrazione tra e-commerce e negozi fisici per fidelizzare anche i clienti più giovani; la trasformazione digitale propone numerosi strumenti di facile implementazione nel retail.